SERVIZI OFFERTI E AREE DI INTERVENTO

Aree di intervento

possibili e servizi

offerti

ComboDrone - servizi e aree di intervento
ComboDrone servizi - pubblica amministrazione

I servizi offerti alla Pubblica Amministrazione si dividono in tre aree di interesse:

Servizi di mappatura e ricostruzione tridimensionale

L’utilizzo di mappe o di modelli (bidimensionali e tridimensionali) aggiornati ed eventualmente georeferenziati da inserire nei sistemi ad uso dei tecnici è fondamentale nel lavoro di una Pubblica Amministrazione che mira ad una vera e propria transizione digitale. Si stima che circa il 15% delle risorse investite vengano utilizzate per sopperire ad errori di studio, progettazione o monitoraggio dovuti  alla mancanza di strumenti digitali idonei ai quali i tecnici possano accedere in maniera rapida ed efficace. Mappare, all’occorrenza, una porzione di territorio in modo veloce e puntuale permette di progettare prima e monitorare poi su di uno stato di fatto sostanzialmente in tempo reale e prendere decisioni nella maniera il più informata possibile.

Tramite gli stessi metodi di rilievo è possibile adattare le mappe ad usi diversi, quali la verifica di porzioni di territorio alla ricerca di abusi edilizi o di eventuali discariche illegali di materiali o di agenti inquinanti o ancora è possibile la catalogazione di manufatti o di beni culturali presenti sul territorio a scopo di ispezione e archivio.

Servizi di Consulenza

Sempre più spesso la Pubblica Amministrazione decide di dotare i propri corpi di Polizia Locale di droni agli scopi più disparati. Tuttavia, altrettanto spesso, risulta difficile capire in un mercato in forte evoluzione quali siano i droni, i sensori o i radiocomandi più adatti alle proprie esigenze strutturali ed economiche. ComboDrone viene in aiuto in tre fasi distinte: una prima fase di consulenza allo scopo di capire quali siano i droni più adatti ai risultati che si vogliono conseguire ed al budget prefissato; una seconda fase di aiuto nelle fasi di acquisto, registrazione e collaudo dei mezzi prescelti; una terza e ultima fase, più pratica, di affiancamento  per sfruttare i droni ed i loro software nel modo più completo ed efficace possibile 

Servizi di Ricerca e Soccorso

Combodrone  include nella sua flotta uno tra i migliori droni attualmente in produzione con le caratteristiche necessarie per effettuare missioni di Ricerca e Soccorso. In caso di emergenza siamo disponibili ad intervenire tempestivamente e a collaborare con le forze dell’ordine nei limiti della legislazione corrente.

ComboDrone servizi - edilizia e architettura

Imprese edili, studi di architettura ed ingegneria e liberi professionisti nel campo edile ed architettonico possono beneficiare notevolmente della transizione digitale che, anche grazie ai droni, sta investendo questo campo. Si stima che circa il 10% del budget totale di un progetto, che sia di piccole, medie o grandi dimensioni, venga stanziato allo scopo di rimediare ad errori commessi nelle fasi di studio, progettazione e monitoraggio a causa dell’inaccuratezza del materiale a disposizione o della difficoltà nel produrlo.

I droni sono un valido aiuto in ogni fase dei processi architettonici ed edilizi e permettono di portare il processo di Building Information Modeling (BIM) del vostro studio ad un livello superiore.

In fase di progettazione la produzione di Ortofoto, DSM (Digital Surface Model), DTM (Digital Terrain Model) o DSM (Digital Surface Model) ottenuti in maniera rapida, precisa ed a costi ragionevoli, consentono di lavorare consapevoli di avere tra le mani dati raccolti in tempi recenti con tecnologie all’avanguardia. I rilievi effettuati in questo modo garantiscono una precisione a livello centimetrico e la possibilità di effettuare a posteriori misurazioni di ogni genere, su ogni dimensione, in ogni punto rilevato. 

Così facendo è possibile minimizzare gli errori dovuti a rilievi parziali o poco accurati causati dalla vastità o dalla natura impervia delle aree da misurare.

Nella successiva fase di realizzazione e monitoraggio, la produzione di foto e filmati ad alta definizione o di Digital Twin della struttura, danno modo di avere costantemente sotto controllo lo sviluppo del progetto nella sua interezza, in modo da poter valutare eventuali criticità analizzandole nella calma del proprio ufficio, condividendo note, report, suggerimenti e modifiche con i propri collaboratori e con le imprese costruttrici su di un’unica piattaforma in maniera semplice ed intelligente.  

Ma cos’è un Digital Twin?

Un  Digital Twin o Gemello Digitale è una replica virtuale sotto forma di modello tridimensionale di una risorsa fisica come ad esempio un oggetto, un terreno, un edificio o una infrastruttura creata per essere utilizzata a fini progettuali, di ispezione, di monitoraggio e di misurazione.

 Il Digital Twin di una risorsa si ottiene tramite l’utilizzo combinato di immagini e di software aerofotogrammetrici. Con un drone vengono raccolte foto del soggetto sotto molteplici prospettive che vengono poi trasformate tramite software in modelli tridimensionali, repliche fedeli della risorsa fotografata. 

Analizzando il modello ottenuto è possibile estrarre informazioni accurate sul suo stato di fatto, procedere a controlli e ispezioni meticolose ed effettuare misurazioni precise in modo da poter intervenire nella maniera più informata possibile.

Se siete interessati ad approfondire l’argomento sul nostro Blog potete trovare un articolo a riguardo.

In un percorso di progettazione, costruzione e direzione lavori, grazie a questa tecnologia, diventa quindi possibile fotografare la situazione reale in momenti diversi così da offrire a professionisti ed imprese un valido strumento per analizzare ed eventualmente intervenire su problematiche individuate per tempo.

Ultimo, ma non meno importante, questo tipo di processo lavorativo permette di dare visibilità al proprio progetto ed al suo avanzamento agli occhi degli investitori presenti e di creare interesse verso quelli futuri.

ComboDrone servizi - telecomunicazioni

Il settore delle telecomunicazioni può beneficiare dei servizi offerti dall’utilizzo dei droni in modo importante sotto diversi aspetti tra i quali spiccano la rapidità di intervento, l’aumento della sicurezza del personale e la diminuzione dei costi operativi.

Le tecnologie implementate dai droni permettono infatti di risparmiare notevoli quantità di tempo, di mantenere le squadre di incaricati al sicuro, con i piedi a terra, nei controlli di routine e di conseguenza  di diminuire il costo di queste  operazioni.

Scalare le torri per eseguire operazioni di controllo, oltre all’evidenza di essere una pratica rischiosa anche per gli addetti più esperti ed attenti, prevede tempi lunghi sia nella preparazione che nell’esecuzione e non consente di condurre ispezioni minuziose o di catturare immagini e filmati in maniera efficiente anche nelle migliori condizioni di lavoro auspicabili, con il risultato di dati spesso incompleti o di qualità minore di quella desiderata.

Fotografie e video aerei ottenute tramite l’utilizzo di un drone o, meglio ancora, l’elaborazione di un Digital Twin della struttura da ispezionare permettono di spostare larga parte del lavoro di controllo dal campo al monitor di un computer dotato di tutti gli strumenti necessari per condurre ispezioni accurate, verificabili a più riprese e fruibili da più persone contemporaneamente in modo da poter condividere note, report, suggerimenti, modifiche ed intervenire sulle problematiche individuate per tempo nella maniera più informata possibile.

Ma cos’è un Digital Twin?

Un  Digital Twin o Gemello Digitale è una replica virtuale sotto forma di modello tridimensionale di una risorsa fisica come ad esempio un oggetto, un terreno, un edificio o una infrastruttura creata per essere utilizzata a fini progettuali, di ispezione, di monitoraggio e di misurazione.

 Il Digital Twin di una risorsa si ottiene tramite l’utilizzo combinato di immagini e di software aerofotogrammetrici. Con un drone vengono raccolte foto del soggetto sotto molteplici prospettive che vengono poi trasformate tramite software in modelli tridimensionali, repliche fedeli della risorsa fotografata. 

Analizzando il modello ottenuto è possibile estrarre informazioni accurate sul suo stato di fatto, procedere a controlli e ispezioni meticolose ed effettuare misurazioni precise in modo da poter intervenire nella maniera più informata possibile.

Se siete interessati ad approfondire l’argomento sul nostro Blog potete trovare un articolo a riguardo.

ComboDrone servizi - immobiliare

I droni sono in grado di contribuire all’attività del settore immobiliare sia residenziale che commerciale sotto molteplici aspetti.

Fotografie e filmati aerei in alta definizione sono un motore eccezionale per la compravendita immobiliare poiché contribuiscono ad aumentare in maniera considerevole la visibilità delle proprietà nella loro interezza, del corpo abitativo e del terreno circostante, elevando la percezione dei clienti nei confronti del bene offerto. I panorami aerei sono in grado di fornire prospettive più accattivanti dei fabbricati di ogni profilo e tipologia, siano essi residenziali o commerciali, favorendo così i sales manager nel rapporto con i clienti, rendendolo più chiaro e coinvolgente.

A questo proposito uno strumento interessante dal punto di vista fotografico sono le cosiddette Foto a 360 gradi. Questa tecnica particolare permette di elaborare, partendo da una serie di scatti acquisiti  in volo dal drone, un’unica foto panoramica che, una volta visualizzata, da modo all’utente di avere il pieno controllo su rotazione, inclinazione e zoom fornendo un’esperienza altamente interattiva, come se fossimo noi stessi l’obiettivo della fotocamera e potessimo guardarci intorno a nostro piacimento.

Le prospettive aeree risultano vincenti anche nel caso in cui, oltre alla proprietà stessa, si voglia marcare la sua vicinanza ad un territorio particolarmente attraente dal punto di vista naturale o artistico oppure evidenziare la sua vicinanza ad aree particolarmente ben fornite di servizi.

Tramite l’utilizzo di specifici sistemi di protezione è possibile utilizzare il drone anche per riprese a bassissima quota di giardini, vialetti, aree di ingresso, sino al volo in spazi interni per poter poi procedere al montaggio  di brevi filmati estremamente attrattivi per  promuovere gli immobili in vendita sui canali social  dell’agenzia.

Dove le proprietà, con particolare riferimento a quelle commerciali, abbiano un’estensione notevole e non adatta ad essere contenuta in una singola foto è possibile, tramite tecniche di fotogrammetria aerea, unire più scatti allo scopo di visualizzare porzioni  ampie di territorio senza rinunciare a dettaglio e definizione dell’immagine.

La combinazione di questi strumenti, sapientemente utilizzati, fornisce un’enorme spinta al proseguimento ed alla buona riuscita delle mediazioni. Le immagini aeree rendono più suggestiva la narrazione e lo storytelling, trasmettono un messaggio più semplice, comprensibile ed immediato al cliente tramite l’impiego di prospettive non accessibili con sistemi tradizionali né tantomeno con delle visite in loco.

Oltre che per servizi di tipo più artistico i droni si prestano ad essere utilizzati anche per compiti più squisitamente tecnici: le ispezioni di tutte le parti normalmente di più difficile accesso degli edifici diventano immediatamente più agevoli, rapide, sicure ed economiche. L’osservazione, la condivisione e la discussione con i propri collaboratori di foto e filmati  rende possibile procedere alle valutazioni di prezzo nella maniera più informata possibile. Tali ispezioni all’occorrenza possono essere arricchite con immagini rilevate da termocamere radiometriche in modo da poter valutare, oltre che lo stato di salute attuale della proprietà, eventuali problematiche relative alla dispersione di calore di coperture, infissi e cappotti termici.

ComboDrone servizi - assicurazioni

Immagini e filmati in alta definizione, elaborazione di Ortofoto e Digital Twin di risorse da valutare e periziare sono solamente alcune delle modalità tramite le quali i droni possono venire incontro alle molteplici esigenze del ramo assicurativo.

Il ramo assicurativo è, in sostanza, un’attività di valutazione del rischio. Gli addetti sono costantemente alla ricerca di informazioni precise, possibilmente ottenute in maniera rapida, sulle risorse da assicurare. Il ramo danni, per i beni fisici quali immobili e terreni, è il settore  che può beneficiare nella maniera più significativa dall’utilizzo dei droni. Le ispezioni aeree  identificano in modo completo ed accurato le caratteristiche della struttura da valutare (Pre-Loss) così da poter procedere a valutazioni di Risk Engineering e Pricing nella maniera più informata possibile diminuendo i margini di errore.

A danno avvenuto (Post-Loss) i droni si rivelano un alleato ancor più indispensabile, in grado di rilevare dati nell’immediato su edifici o terreni ai quali è vietato o impossibile avvicinarsi per ragioni di sicurezza, ottenendo in breve fotografie e video da prospettive non raggiungibili tramite i mezzi tradizionali. Per le valutazioni più complesse vengono elaborati, oltre a foto e filmati, anche rilievi ottenuti con tecniche aerofotogrammetriche comunemente noti come Ortofoto. Queste, oltre a fornire una visuale d’insieme dell’area di interesse, consentono di procedere a misurazioni di notevole precisione eliminando  la necessità di effettuare operazioni di rilievo complesse e pericolose in loco. Un ulteriore passo, dove la situazione lo renda necessario, è l’elaborazione di un Digital Twin dell’area interessata.

Ma cos’è un Digital Twin?

Un  Digital Twin o Gemello Digitale è una replica virtuale sotto forma di modello tridimensionale di una risorsa fisica come ad esempio un oggetto, un terreno, un edificio o una infrastruttura creata per essere utilizzata a fini progettuali, di ispezione, di monitoraggio e di misurazione.

 Il Digital Twin di una risorsa si ottiene tramite l’utilizzo combinato di immagini e di software aerofotogrammetrici. Con un drone vengono raccolte foto del soggetto sotto molteplici prospettive che vengono poi trasformate tramite software in modelli tridimensionali, repliche fedeli della risorsa fotografata. 

Analizzando il modello ottenuto è possibile estrarre informazioni accurate sul suo stato di fatto, procedere a controlli e ispezioni meticolose ed effettuare misurazioni precise in modo da poter intervenire nella maniera più informata possibile.

ComboDrone servizi - audiovisivo

Il settore audiovisivo è stato un precursore nello sfruttamento delle tecnologie offerte dai droni.  Il primo nel quale i droni hanno operato una vera e propria rivoluzione e, non a caso, il settore che più comunemente viene associato alla loro figura.

Prima dei droni di nuova generazione, in grado cioè di garantire tempi di volo durevoli, stabilità delle fotocamere di alto livello e, grazie a rotori di nuova generazione, di sollevare in volo attrezzature professionali di un certo peso, l’unica via per avere immagini aeree di alta qualità era l’utilizzo di aeroplani o elicotteri con tutti i costi, la burocrazia ed i rischi correlati.

I droni hanno portato nel settore televisivo e cinematografico a tutti i livelli, dal professionale fino a quello più amatoriale, la possibilità di produrre immagini aeree di qualità con tempi, modi e costi accessibili a tutti.

ComboDrone servizi - energia

Il valore dei droni risiede nella gestione dei dati che sono in grado di rilevare.

La capacità di scattare foto aeree ad alta risoluzione  è solamente un primo step, la vera rivoluzione è data dal  modo in cui questi dati vengono acquisiti, gestiti, trasformati ed infine utilizzati. Questi dati, specialmente nelle ispezioni del settore energetico, permettono di risparmiare  enormi quantità di tempo, di ridurre le spese e di diminuire, se non annullare, i rischi derivanti da attività palesemente pericolose per l’uomo.

Il settore eolico, dell’energia solare ed elettrica ricevono enormi benefici dall’utilizzo dei droni: l’elaborazione di Digital Twin delle strutture da monitorare risulta ad oggi uno strumento fondamentale per condurre ispezioni di qualità, con i giusti tempi e in sicurezza in modo da poter prendere decisioni nella maniera più informata possibile.

Ma cos’è un Digital Twin?

Un  Digital Twin o Gemello Digitale è una replica virtuale sotto forma di modello tridimensionale di una risorsa fisica come ad esempio un oggetto, un terreno, un edificio o una infrastruttura creata per essere utilizzata a fini progettuali, di ispezione, di monitoraggio e di misurazione.

 Il Digital Twin di una risorsa si ottiene tramite l’utilizzo combinato di immagini e di software aerofotogrammetrici. Con un drone vengono raccolte foto del soggetto sotto molteplici prospettive che vengono poi trasformate tramite software in modelli tridimensionali, repliche fedeli della risorsa fotografata. 

Analizzando il modello ottenuto è possibile estrarre informazioni accurate sul suo stato di fatto, procedere a controlli e ispezioni meticolose ed effettuare misurazioni precise in modo da poter intervenire nella maniera più informata possibile.

Se siete interessati ad approfondire l’argomento sul nostro Blog potete trovare un articolo a riguardo.

 Il valore aggiunto  di questa metodologia di lavoro si basa sul  fatto che i dati rilevati rimarranno a disposizione dei tecnici nel corso del tempo. Possono essere eseguite analisi di anno in anno ed ogni analisi andrà ad aggiungere un tassello nella creazione di un archivio sempre più vasto che rimarrà a disposizione degli specialisti che si succederanno nel corso del tempo.

ComboDrone servizi - ispezioni industriali

L’utilizzo di droni nelle ispezioni di siti e impianti industriali offre enormi vantaggi fisici e tecnici.

L’osservazione di una struttura o, meglio ancora, del suo Digital Twin permette di individuare per tempo il formarsi di eventuali anomalie,  guasti o deterioramenti causati da condizioni avverse o, più semplicemente, dallo scorrere del  tempo e dal normale funzionamento degli impianti. 

Nel corso di un’ispezione possono essere effettuate diverse misurazioni e raccolti dati di differente natura a seconda dei sensori montati sul drone: foto e filmati catturati con fotocamere classiche o con fotocamere termiche radiometriche ad alta definizione, rilievi ed elaborazione di Ortofoto tramite le quali è possibile procedere a misurazioni ed ispezioni di diversa natura oppure, metodo più avanzato nel caso delle ispezioni industriali, l’elaborazione di Digital Twin.

Ma cos’è un Digital Twin?

Un  Digital Twin o Gemello Digitale è una replica virtuale sotto forma di modello tridimensionale di una risorsa fisica come ad esempio un oggetto, un terreno, un edificio o una infrastruttura creata per essere utilizzata a fini progettuali, di ispezione, di monitoraggio e di misurazione.

 Il Digital Twin di una risorsa si ottiene tramite l’utilizzo combinato di immagini e di software aerofotogrammetrici. Con un drone vengono raccolte foto del soggetto sotto molteplici prospettive che vengono poi trasformate tramite software in modelli tridimensionali, repliche fedeli della risorsa fotografata. 

Analizzando il modello ottenuto è possibile estrarre informazioni accurate sul suo stato da fatto, procedere a controlli e ispezioni meticolose ed effettuare misurazioni precise in modo da poter intervenire nella maniera più informata possibile.

Se siete interessati ad approfondire l’argomento sul nostro Blog potete trovare un articolo a riguardo.

Questa metodologia di lavoro ripetuta periodicamente, in tempi da concordare a seconda delle  singole esigenze, permette di migliorare la qualità delle ispezioni e di conseguenza l’efficienza delle sessioni di manutenzione. Ma non è tutto, il valore aggiunto si basa sul fatto che i dati rilevati rimarranno a disposizione dei tecnici nel corso del tempo, è possibile dunque eseguire analisi di anno in anno ed ogni analisi andrà ad aggiungere un tassello nella creazione di un archivio sempre più vasto che rimarrà a disposizione degli specialisti che si succederanno nel corso del tempo.

In ultimo, e forse ancor più importante, l’utilizzo di queste tecnologie consente di aumentare in maniera considerevole la sicurezza delle ispezioni riducendo il rischio di incidenti sul lavoro, permettendo al personale addetto al controllo di effettuare ispezioni da un luogo sicuro e senza la necessità, in buona parte dei casi, di dover eseguire l’arresto degli impianti.

ComboDrone servizi - privati

Non solo le aziende ed i professionisti ma anche i privati possono beneficiare in misura più semplice ed economica dei servizi offerti dai droni.

Tra i servizi più richiesti si evidenziano le ispezioni. E’ possibile valutare eventuali danni alla copertura della vostra abitazione causati da agenti meteorologici avversi o semplicemente dalla comune usura e dal passare del tempo. 

E’ possibile  verificare il motivo di sospette infiltrazioni di acqua in punti difficilmente accessibili o, ancora, controllare la pulizia dei canali di scolo del tetto della vostra abitazione.

Il tutto senza la necessità di richiedere l’utilizzo di costose piattaforme aeree al solo scopo di verificare la presenza di eventuali anomalie. Il drone infatti può fornire foto e video in alta definizione dello stato di fatto da utilizzare per valutazioni a posteriori, con la dovuta calma, in privato o con la consulenza di un professionista in modo da determinare gli interventi necessari in maniera informata ed efficiente, ricevendo preventivi il più possibile aderenti alla realtà dei fatti.

Anche foto e video prodotti con l’utilizzo di una termocamera radiometrica possono venire incontro alle esigenze della clientela privata. Foto termiche dei pannelli solari dell’abitazione, consegnate ai tecnici, possono rivelare se e dove sia necessaria una manutenzione speciale delle celle.

Le immagini termiche inoltre ci agevolano nella rilevazione di infiltrazioni o perdite d’acqua altrimenti invisibili ad occhio nudo.

 Con le immagini termiche è possibile individuare con precisione la presenza di ponti termici in un edificio, vale a dire i punti deboli della nostra casa, attraverso i quali si hanno dispersioni termiche che provocano differenze di temperature e quindi anche condensa e muffe. Con l’ausilio di queste immagini si potrà valutare con l’aiuto di un tecnico la necessità di eventuali interventi.

Avete una proprietà da mettere in vendita e volete renderla più appetibile agli occhi di eventuali persone interessate all’acquisto o semplicemente volete fornire all’agenzia immobiliare di vostra fiducia degli scatti professionali? Le foto panoramiche aeree regalano prospettive uniche e riescono a fornire un’idea più dettagliata della struttura dell’edificio, della proprietà annessa e del territorio che la circonda.

ComboDrone servizi - cave

Le cave utilizzano da tempo la tecnologia fornita dai droni per questioni legate alla produzione di documenti relativi alle giacenze di materiale nei siti di scavo. L’utilizzo dei droni, tramite l’elaborazione di modelli tridimensionali delle aree di estrazione, permette infatti di calcolare velocemente e con precisione le volumetrie e di conseguenza le quantità di materiale presenti.

Con l’evoluzione dei droni questo tipo di operazione è diventata sempre più veloce e precisa sino a rendere conveniente l’utilizzo dei rilievi non solo per motivi dedicati all’inventario dei materiali ma anche per la creazione di veri e propri Digital Twin delle aree di estrazione da utilizzare come strumento chiave nel flusso di lavoro quotidiano.

Ma cos’è un Digital Twin?

Un  Digital Twin o Gemello Digitale è una replica virtuale sotto forma di modello tridimensionale di una risorsa fisica come ad esempio un oggetto, un terreno, un edificio o una infrastruttura creata per essere utilizzata a fini progettuali, di ispezione, di monitoraggio e di misurazione.

 Il Digital Twin di una risorsa si ottiene tramite l’utilizzo combinato di immagini e di software aerofotogrammetrici. Con un drone vengono raccolte foto del soggetto sotto molteplici prospettive che vengono poi trasformate tramite software in modelli tridimensionali, repliche fedeli della risorsa fotografata. 

Analizzando il modello ottenuto è possibile estrarre informazioni accurate sul suo stato di fatto, procedere a controlli e ispezioni meticolose ed effettuare misurazioni precise in modo da poter intervenire nella maniera più informata possibile.

Se siete interessati ad approfondire l’argomento sul nostro Blog potete trovare un articolo a riguardo.

I dati che è possibile estrapolare da un modello di questa qualità e versatilità non si limitano più alla sola fase di documentazione della giacenza di materiale nel sito di scavo ma aggiungono una massiccia quantità di informazioni utilizzabili a scopi multipli: nella fase di produzione, nella gestione commerciale dei processi di vendita, nella programmazione degli interventi di manutenzione, come strumento per valutazioni di tipo geologico. Ogni rilievo eseguito andrà ad aggiungere un tassello nella creazione di un archivio sempre più ampio ed esauriente, di grande efficacia per la valutazione delle politiche aziendali future.